I Nuovi Uomini

Sognai di essere a casa nostra, prima che tutto iniziasse. Ero sulla poltrona della cucina, verso mezzogiorno, e guardavo Elena che apparecchiava la tavola. Non so perché mi trovassi proprio lì, dato che su quella poltrona mi ero seduto sempre molto raramente, ma non ci pensai: il sogno iniziava con mia moglie, con l'ambiente confortevole… Continue reading I Nuovi Uomini

Annunci

Quello che il vuoto trascina con sé

Uscimmo dal locale e camminammo in direzione di casa sua, senza che nessuno lo proponesse. Sembrò naturale farlo. La serata poteva concludersi così, con un saluto davanti alla sua porta. Pensai che in quel momento avrei voluto darle un bacio. Lo desideravo moltissimo e avrei accettato anche solo quello, niente di più. Non pensai alla… Continue reading Quello che il vuoto trascina con sé

Sulla scrittura

La scrittura è tremenda, è una ossessione. Devo smettere di scrivere. La scrittura serve per far diventare gli uomini più cattivi, serve per farmi diventare più cattivo, ecco il suo scopo! Mi sono trasformato nel protagonista di Memorie dal sottosuolo di Dostoevskij! Quando ho pensieri cattivi li scrivo e li scrivo molto, ma molto bene. Analizzare l'animo umano, entrare nei… Continue reading Sulla scrittura